Piani di Prevenzione

Scegli il tuo PIANO di PREVENZIONE

CUCCIOLO BASEPiano di prevenzione
100
  • n. 1 VISITA CLINICA GENERALE E CONTROLLI SUCCESSIVI (anamnesi ed esame clinico completo).
  • n. 2 ESAMI COPROLOGICI (mediate metodo di flottazione per la ricerca di elminti e coccidi).
  • n. 2 TRATTAMENTI FARMACOLOGICI per l'eliminazione degli elminti intestinali.
  • n. 1 TEST PER LA RICERCA DI GIARDIASI INTESTINALE con metodologia ELISA o biologia molecolare.
  • n. 1 PROTOCOLLO VACCINALE COMPLETO per la profilassi delle malattie infettive del cucciolo per le seguenti malattie infettive: Cimurro, Epatite virale canina, Parvovirosi, Leptospirosi, e Laringotracheite infettiva.
Seguendo la crescita
Il Piano di Prevenzione prevede un numero minimo di 6 appuntamenti che potranno essere in numero maggiore a discrezione del medico veterinario per particolari esigenze di monitoraggio del paziente.
Durante gli incontri verrà eseguito un controllo clinico generale per la ricerca di anomalie congenite, verrà effettuato il controllo del peso e dei parametri della crescita e verranno dati consigli sulla corretta alimentazione, sulla profilassi delle parassitosi e delle patologie endemiche del luogo di residenza.
Verranno dati i consigli generali sulla socializzazione e su come evitare le eziezioni in appartamento. Inoltre verranno dati consigli sulle procedure da effettuare per la pulizia degli occhi, delle orecchie e del mantello.
Verrà effettuato il controllo clinico del normale sviluppo muscolo scheletrico e della dentizione definitiva e dati i consigli su come effettuare una regolare pulizia dei denti e date informazioni relative alla sterilizzazione chirurgica.
GATTINO BASEPiano di prevenzione
100
  • n. 1 VISITA CLINICA GENERALE E CONTROLLI SUCCESSIVI (anamnesi ed esame clinico completo).
  • n. 2 ESAMI COPROLOGICI (mediate metodo di flottazione per la ricerca di elminti e coccidi).
  • n. 2 TRATTAMENTI FARMACOLOGICI per l'eliminazione degli elminti intestinali.
  • n. 1 TEST PER LA RICERCA DI GIARDIASI INTESTINALE con metodologia ELISA o biologia molecolare.
  • n. 1 PROTOCOLLO VACCINALE COMPLETO per la profilassi delle malattie infettive del gattino per le seguenti malattie infettive: Rinotracheite infettiva, Calicivirosi, Panleucopenia.
Seguendo la crescita
Il Piano di Prevenzione - Profilassi Gattino prevede un numero minimo di 6 appuntamenti che potranno essere in numero maggiore a discrezione del medico veterinario per particolari esigenze di monitoraggio del paziente.
Durante gli incontri verrà eseguito un controllo clinico generale per la ricerca di anomalie congenite, verrà effettuato il controllo del peso e dei parametri della crescita e verranno dati consigli sulla corretta alimentazione, sulla profilassi delle parassitosi e delle patologie endemiche del luogo di residenza.
Verranno dati i consigli generali sulla socializzazione e sulla gestione della lettiera. Inoltre varranno dati consigli sui regolari controlli e sulle procedure da effettuare per la pulizia degli occhi, delle orecchie e del mantello.
Verrà effettuato il controllo del normale sviluppo della dentizione definitiva e dati i consigli su come effettuare una regolare pulizia dei denti e date informazioni relative alla sterilizzazione chirurgica.
ADULTO BASEPiano di prevenzione
100
  • VISITA CLINICA GENERALE (anamnesi ed esame clinico completo)
  • TRATTAMENTO IMMUNIZZANTE (vaccinazione) verso le seguenti malattie: Cimurro, Epatite virale canina, Parvovirosi, Leptospirosi, e Laringotracheite infettiva
  • CONTROLLO E CHECK UP SUCCESSIVO
  • VISITA DI CONTROLLO
  • ESAME COPROLOGICO (mediate metodo di flottazione per la ricerca di elminti e coccidi)
  • ESAME DELLE URINE (esame chimico fisico e del sedimento)
Il Piano di Prevenzione - Adulto Base è un percorso sanitario della durata di un anno solare studiato per tutti i cani di età maggiore di un anno.
Oltre alla visita clinica routionaria annuale con trattamento immunizzante (vaccinazione), è studiato per consentire al veterinario un controllo clinico successivo completato da indagini diagnostiche. In questo modo il veterinario potrà valutare una seconda volta nell'arco dell'anno lo stato di salute del tuo amico ed effettuare un check up.
Per chi è indicato
Per tutti i cani di età maggiore di un anno.
Domande Frequenti

Per il controllo dei parassiti intestinali non è sufficiente somministrare un antielmintico a largo spettro?

I cuccioli possono essere parassitati anche da protozoi (coccidi e giardie) che non vengono eliminati dai farmaci antiparassitari anche se a largo spettro, ma necessitano di trattamenti specifici.


Perchè effettuare un test specifico per la ricerca di giardiasi intestinale?

Perchè rappresenta un test più sensibile, la giardiasi è una parassitosi trasmissibile all’uomo ed è difficilmente diagnosticabile con una ricerca diretta nelle feci.


Quali sono le malattie verso cui viene eseguita la profilassi vaccinale?

Le malattie verso cui viene eseguita la vaccinazione sono:
Gatto -> Rinotracheite infettiva (Herpes virus FeHV-1), Calicivirus (FeCV), Panleucopenia, (FPLV).
Cane -> Cimurro, Epatite virale canina, Parvovirosi, Leptospirosi, Laringotracheite infettiva, causate dai seguenti virus: CDV, CAdV-1, CPV-2, LEPTOSPIRA ceppo 1 e 2, CAdV-2.


I protocolli vaccinali sono tutti uguali?

No, il Protocollo Vaccinale verrà deciso ed impostato dal Medico Veterinario nel corso della Prima Visita in base ai fattori di rischio, alla situazione clinica ed all’età del paziente ed in questa sede verranno stabilite le date della prima vaccinazione e dei successivi richiami.


Durante la prima visita è possibile identificare le patologie congenite?

Solamente alcune patologie congenite sono molto evidenti ed identificabili durante la prima visita clinica, soprattutto se il cucciolo viene presentato a visita in età molto precoce, molto più spesso si manifestano in maniera più evidente durante la crescita per questo sono necessari controlli clinici successivi. Alcune patologie o alterazioni patologiche congenite possono essere diagnosticate esclusivamente con l'ausilio di accertamenti diagnostici. Pertanto un numero ripetuto di controlli clinici permette di valutare al meglio il paziente.

Copyrights ©Ospedale degli Animali - sitemap | privacy policy | cookie policy